Rivestimenti in tufo per interni - FiordiTufo
15566
post-template-default,single,single-post,postid-15566,single-format-standard,bridge-core-3.1.3,qode-page-transition-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-30.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-7.3,vc_responsive
sala in tufo

Rivestimenti in tufo per interni

Fiorditufo: strutture per l’edilizia a sviluppo verticale dallo spessore molto contenuto.

I rivestimenti in tufo per interni sono un’ottima scelta per rivestire, appunto, e abbellire ambienti interni. Il tufo è una roccia di origine vulcanica risultante dall’aggregazione di lapilli e ceneri che presenta differenti tonalità di colore: beige, giallo, grigio, bruno, rossastro e verdastro.

I blocchi in tufo sono estremamente versatili e per tale ragione sono stati utilizzati, nel corso dei secoli, per erigere pareti di ogni tipo.

I rivestimenti in tufo per interni Fiorditufo sono economici, dotati di buona resistenza meccanica, di un ottimo potere di coibenza termica, di un ottimo potere di isolamento acustico, di buona resistenza al fuoco, di buona traspirabilità.

Faccia a vista, cinta e confinamento.

I blocchi in tufo sono estremamente versatili e per tale ragione sono stati utilizzati, nel corso dei secoli, per erigere pareti di ogni tipo: dai muri perimetrali (quelli che dividono l’ambiente esterno da quello interno) ai tramezzi (che suddividono in stanze un ambiente interno); dai muri portanti (ossia quelli che sorreggono, oltre al loro peso, anche il carico della struttura che li riveste) ai muri non portanti (quelli soggetti solo alla sollecitazione del loro peso); dai muri intonacati (quelli ricoperti da un sottile strato costituito generalmente da una malta) ai muri faccia a vista (costituiti da blocchi di tufo privi di intonaco); dai muri di cinta (un muro isolato di altezza non superiore ai tre metri che traccia il confine e separa due distinte proprietà) fino ai muri di confinamento (quelli eretti per contenere terreni scoscesi ed evitare che smottino e franino a valle).

Semplicità di utilizzo.

La posa dei rivestimenti in tufo per interni è molto semplice: il rivestimento è posato su un supporto ben pulito in calcestruzzo, pietra, cartongesso o altro. È incollato con malta per piastrelle: di conseguenza, successivamente i giunti sono riempiti con un misto di sabbia e cemento.

I rivestimenti in tufo per interni Fiorditufo si adattano perfettamente a qualsiasi tipo di arredamento e di ambiente e garantiscono la massima stabilità e sicurezza.